Italica

Regni Rinascimentali. Forum del partito politico interducale Italica. Insieme per costruire la grande Confederazione Italica
 
IndiceCalendarioFAQCercaLista UtentiGruppiRegistratiAccedi

Condividere | 
 

 Sala da Pranzo del Castello

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Eriti
Admin
avatar

Numero di messaggi : 5556
Data d'iscrizione : 25.03.09

MessaggioTitolo: Sala da Pranzo del Castello   Mer Lug 15, 2009 10:34 pm

.... E lasciateci alle spalle il Salone di Ricevimento, e le note del Salone delle Feste, si giunge presso la Sala da Pranzo ....



.... Dove i cuochi provenienti da tutti i Regni delizieranno il palato degli astanti con ricette classiche e tradizionali,
oppure esotiche e stravaganti il tutto accompagnato dai miglio vini che le nostre terre ci offrono ....
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
The_prince

avatar

Numero di messaggi : 1995
Data d'iscrizione : 27.03.09
Età : 24
Località Località : RK: Massa - in giro per il mondo; RL: Salerno

MessaggioTitolo: Re: Sala da Pranzo del Castello   Ven Ago 13, 2010 12:27 pm

"Dannazione... guarda cosa cacchio mi tocca fare"

Si trovava nella sala da pranzo, o meglio, avrebbe voluto trovarsi nella sala da pranzo, ma spiava i lavori nella cucina appollaiato dietro il muro del corridoio.
Il conte si era svegliato dannatamente tardi ed era intento nella caccia al cibo, attività sacrosanta e tra le preferite di Edoardo.
I paggi facevano la guardia con doppie sentinelle e parola d'ordine alle pietanze che man mano venivano sfornate.
La fortezza era inespugnabile.

Il capitano stava per andarsene quando un inserviente lo fermò.

"Conte! Cosa ci fate qui?"
"Fatti i cazz.... ehm.... ecco, stavo cercando... sì ecco... insomma, hai capito no?"
"Tutto chiaro: volete mangiare ed i paggi non vi lasciano avvicinare"

Edoardo rimase fermo mandando a quel paese dentro di sè l'uomo che aveva di fronte.

"Va bene va bene, vi farò arrivare qualcosa... ora però accomodatevi ad un tavolo"

Non ritardò molto a portare le prime pietanze mentre Edoardo brontolava sonoramente per essere trattato come l'ultimo del Castello d'Italica.

Si avviò a mangiare ma si fermò quasi subito. L'inserviente lo guardava sorridendo come un ebete.
La prima reazione di Edoardo fu provare a tirargli un cazzotto dritto nelle gengiva e vedere se l'uomo avesse riuscito ancora a ridere con la stessa espressione. Poi si calmò.

"Vuoi unirti alla tavola? Vuoi pranzare?
"No mi spiace... non posso proprio..."
"Ma dai! Te lo sto chiedendo io!
"No non posso vi ho detto, mi spiace", diceva mentre si alzava sistemando la sedia sotto il tavolo, "devo andare ora", e si voltò.
"Aspetta! Ma perchè non vuoi unirti?"
"HOGIA'MANGIATO!!!"

.... aveva già mangiato ....
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
°Real86°
Topic Mod
avatar

Numero di messaggi : 3681
Data d'iscrizione : 28.03.09

MessaggioTitolo: Re: Sala da Pranzo del Castello   Ven Ago 13, 2010 2:25 pm

La porta si spalancò, il Maggiordomo entrò a passo svelto seguito da una figura femminile. Usava un tono piuttosto indispettito e leggermente alto. "E per la centesima volta, Contessa.." non ebbe il tempo di ultimare la frase che ReaL la completò

- ..non devo mettere piede in cucina, né tanto meno immedesimarmi nel ruolo di cuoca. Lo so, lo so!- sbuffò, con il fare di una ragazzina al quale era appena stato vietato di saltare nelle pozzanghere d'acqua. L'uomo si fermò di fronte alla tavola a cui Edoardo stava consumando il pranzo "Conte, buongiorno. Vi prego di fare attenzione, alcuni di questi piatti sono stati preparati dalla Contessa e.. ehmm.." si soffermò per pensare a come era meglio esporre il suo timore di avvelenamento ma la non-più-giovane Dama lo interruppe.

- Hei Prince! Dillo che sono deliziosi!- lo fissò con occhi grossi e brillanti, come solo lei sapeva fare quando doveva corrompere qualcuno; il Maggiordomo si battè sulla fronte il palmo della mano destra con fare rassegnato.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Eriti
Admin
avatar

Numero di messaggi : 5556
Data d'iscrizione : 25.03.09

MessaggioTitolo: Re: Sala da Pranzo del Castello   Ven Ago 13, 2010 4:05 pm

Cosa sono deliziosi? - disse Eriti entrando nella stanza tutta sorridente.

Vi ho portato una specialità senese da assaggiare.
Questo cestino ne contiene un pò, mentre in cucina ho rigirato la ricetta fornitami dalla cuoca di Palazzo Diletta, così possono farli sempre.


Posato il cestino sul tavolo, tolse il fazzoletto da sopra di esso, mostrandone il contenuto.

Sono chiamati Cantucci, dicono che di solito si devono intufare nel vinsanto, ma io li preferisco al naturale.

Si sedette al tavolo con gli altri due, e iniziò a mangiare i dolci.

Allora... novità?
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Il_Maggiordomo



Numero di messaggi : 2
Data d'iscrizione : 19.07.09

MessaggioTitolo: Re: Sala da Pranzo del Castello   Sab Ago 14, 2010 3:47 pm

"Salve Contessa! Che bel pensiero ci avete portato da Siena! Procedo a farvi apparecchiare a modo e a servirvi un'apposito vino.. avete da consigliarmi?"

il Maggiordomo aveva una certa prelidizione per Eriti, forse per la passione che li univa: il buon vino!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
The_prince

avatar

Numero di messaggi : 1995
Data d'iscrizione : 27.03.09
Età : 24
Località Località : RK: Massa - in giro per il mondo; RL: Salerno

MessaggioTitolo: Re: Sala da Pranzo del Castello   Sab Ago 14, 2010 4:11 pm

"Hei Prince! Dillo che sono deliziosi!"

Ecco perchè rideva, quel maledetto maggiordomo!, pensava Edoardo mentre assaporava i "deliziosi manicaretti" della Contessa Real.

"Oh come dici Real? Sì... *gulp* sono buonissimi!.. * coff * coff *... mai mangiato meglio"

Mentre diceva così entrò Eriti in modalità capuccetto rosso...

"Ahia!!, cosa cacchio è stato?!"
"Cappuccetto rosso non esisteva nel 1458......", una voce solenne proveniva dall'alto
"Scusa Aristò, mazza che ceffoni però... te possino.."
Cosa hai detto?!?!"
"Chi? Io? Niente niente.. riguardati eh, ciao!"

Stavo dicendo dunque, che Eriti entrò in un cucina con un cesto pieno di biscotti.

"Mmh... finalmente, si magna!"

Edoardo quindi tentò di lanciarsi all'attacco... "Sono il lupo cattivo cappuccetto rossooooooo!"

*CHUMP*

"Aoooooooooooooooooo!!!! Questo è stato forte!!!", urlò Edoardo volgendo lo sguardo al cielo
"Edoà.... ma vaffan.... "
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Moonie



Numero di messaggi : 14
Data d'iscrizione : 29.01.10

MessaggioTitolo: Re: Sala da Pranzo del Castello   Sab Ago 14, 2010 6:42 pm

Moonie, dopo aver sentito un gran casino venir dalla sala da pranzo, sbucò fuori dalla cucina, vestita come uno degl'aiuto cuochi, e con un naso ed un mento finto, che aveva imparato a creare durante le lezioni di anatomia.

"Ma guarda cosa mi tocca fare per mangiare qui!", pensò fra se e se.

Però si era divertita un mondo a rubare e scambiare gl'ingredienti a Real prima...

Real, Prince e Eriti la stavano per rimandare dentro, rassicurandola che era tutto a posto. Moonie si strappò via naso e mento, e sbraitò:

"Sono io imbecilli! Ma che sta succedendo qui? Ho sentito un tal casino... nonché una voce tonante che non ho riconosciuto. Prince... ma che fai sdraiato per terra? Ma che qualcuno t'ha picchiato?"

Mentre diceva tutto ciò, si era avviata in direzione della cesta di biscotti, e ne aveva pescato uno.

"Hmmmm, veramente buoni!"

In quell'istante da dietro Moonie, arrivò un cuoco dalla cucina: "Presto presto, il capo-cuoco ha bisogno di aiuto!"
Moonie si strappò di dosso il grembiule, e annunciò: "Mi dimetto!"

"Ah, dovrò modificare naso e mento prima di entrare in cucina la prossima volta..."
, pensò, prendendosi un altro di quei biscotti deliziosi...
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Eriti
Admin
avatar

Numero di messaggi : 5556
Data d'iscrizione : 25.03.09

MessaggioTitolo: Re: Sala da Pranzo del Castello   Sab Ago 14, 2010 9:40 pm

Mmmmmm .... direi che con i Cantucci ci sta bene un bel vino toscano. Porta una bottiglia di Chianti, una di quelle che ho portato io - disse al maggiordomo. L'uomo si inchinò ed uscì dalla stanza.

Si era giusto seduta, che una voce tonante risuonò nella sale, e subito dopo Edoardo era disteso per terra.
Stava per dire qualcosa, quando al simpatico trio si unì un cuoco della cucina, che prima di essere rimandato da dove era sbucato si mostrò per colui, o meglio colei che era: Moonie.


Ti dimetti? Che indendi Moon? - disse mentre si serviva nuovamente dei Cantucci dimenticandosi del tutto di Edoardo ancora sul pavimento.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
The_prince

avatar

Numero di messaggi : 1995
Data d'iscrizione : 27.03.09
Età : 24
Località Località : RK: Massa - in giro per il mondo; RL: Salerno

MessaggioTitolo: Re: Sala da Pranzo del Castello   Dom Ago 15, 2010 12:09 am

"Già che intendi dire Moonie!", urlò sbracciandosi mentre si rialzava da terra.
"Non puoi dimetterti! C'è una sola lista, poi rimane un posto vacante e a Ciccio Silver (omaggio a provola - Arboreo) poi non ti sostituisce!"

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
°Real86°
Topic Mod
avatar

Numero di messaggi : 3681
Data d'iscrizione : 28.03.09

MessaggioTitolo: Re: Sala da Pranzo del Castello   Dom Ago 15, 2010 11:12 pm

ReaL vide con piacere l'amica Moonie entrare nella sala da pranzo e sfoggiò un enorme sorriso. -Ci sei davvero mancata Dottoressa! Queste stanze soffrivano la lontananza dalla tua pazzia.-

Mentre il maggiordomo si allontanava per reperire il buon vino, colse l'occasione per sedersi accanto a Prince ma.. non lo vide. O meglio, per qualche istante ebbe l'impressione che non fosse più comodamente seduto ed infatti lo vide sbucare da sotto il tavolo. -Santo Aristotele! Va tutto bene Princino!- disse fingendosi molto preoccupata -Non saranno state le mie pietanze a farti questo effetto?-

Poi si rivolse ad Eriti -Grazie per questi ottimi manicaretti! Finalmente si mangia, oggi ho lavorato fin troppo sulle miniere tra calcoli e salari!-
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Tanok

avatar

Numero di messaggi : 41
Data d'iscrizione : 01.10.11

MessaggioTitolo: Re: Sala da Pranzo del Castello   Ven Ott 07, 2011 7:50 pm

Arrivai nella sala da pranzo , giusto giusto per l'orario di cena...
Vidi una lunga tavolata piena di cibo per ogni gusto...
Io mi mangiai un bel piatto di spezzatino con patate, non mancando di fare la scarpetta alla fine. Smile

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Sala da Pranzo del Castello   

Tornare in alto Andare in basso
 
Sala da Pranzo del Castello
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Sala da Pranzo del Castello
» Sala D'Armi del Castello
» ieri a quest'ora ero in sala operatoria per il raschiamento
» Pausa pranzo all'Hobby Show
» Buon pomeriggio amiche di pma

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Italica :: L'Androne-
Andare verso: