Italica

Regni Rinascimentali. Forum del partito politico interducale Italica. Insieme per costruire la grande Confederazione Italica
 
IndiceCalendarioFAQCercaLista UtentiGruppiRegistratiAccedi

Condividere | 
 

 Biblioteca del Castello

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Eriti
Admin
avatar

Numero di messaggi : 5556
Data d'iscrizione : 25.03.09

MessaggioTitolo: Biblioteca del Castello   Mer Lug 15, 2009 10:06 pm

.... Oltrepassata la porta che immette nella Sala D'Armi, si giunge nella Grande Biblioteca ....



... In essa sono raccolti testi politici, testi di base sul funzionamento e la gestione di miniere, prestigio, economia, diplomazia, ma anche testi letterari, presenti e passati, dagli antichi eroi omerici al più recente scrittore fiorentino Dante Alighieri. .....
... E quando il corpo è oppresso dalla mura che lo circonda, è possibile continuare la lettura nei Giardini, olterpassando una porticina che immette in essi .....
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Christensen

avatar

Numero di messaggi : 642
Data d'iscrizione : 29.03.09
Età : 48
Località Località : Piombino

MessaggioTitolo: Re: Biblioteca del Castello   Lun Lug 20, 2009 11:00 pm

Come al solito era nella biblioteca che si poteva ritrovare la giovane Christensen, sempre intenta a leggere nuovi manoscritti..



...ma più di tutto erano le cartine che la facevano sospirare...




ehhhh riuscirò mai a visitarti cara Italia?
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
The_prince

avatar

Numero di messaggi : 1995
Data d'iscrizione : 27.03.09
Età : 24
Località Località : RK: Massa - in giro per il mondo; RL: Salerno

MessaggioTitolo: Re: Biblioteca del Castello   Mar Lug 21, 2009 2:14 pm

Edoardo passeggiava all'interno del Castello, con passo tardo si accingeva a raggiungere l'assemblea dove i coordinatori si riunivano.
Passando di lato alla biblioteca in visione periferica scorse i dolci lineamenti di un giovane donzella.
Era Christensen, la sua ormai ex-viceprefetta.
Con dedizione era avvolta nei libri.

Un rapido sguardo, un sorriso sul volto del barone.

Poi il nulla, di nuovo in cammino verso l'assemblea.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Lightblue

avatar

Numero di messaggi : 158
Data d'iscrizione : 16.09.11
Località Località : Santa Fiora

MessaggioTitolo: Re: Biblioteca del Castello   Mar Set 27, 2011 11:23 am

Sono qui nella Biblioteca del Castello..
Sto impazzendo a cercare sulla politica.. Finalmente trovo quello di cui ho bisogno..
Queste benedette miniere.... consulta ancora il programma Italica..
Uno sguardo nel soffitto pieno zeppo di affreschi fantastici ..
Si ce la faremo ... Il nostro Partito è unico!
Con il suo sorriso soddisfatto ripone i manoscritti al proprio posto ...
E riflette girovagando nel Castello ...
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Tanok

avatar

Numero di messaggi : 41
Data d'iscrizione : 01.10.11

MessaggioTitolo: Re: Biblioteca del Castello   Mar Ott 04, 2011 11:03 pm

Sorpassata la porta che introduce nella biblioteca, Tanok viene colpito dal soffitto...
Immergendosi con lo sguardo in esso, li sembra di trovarsi anche lui li nel cielo..

Dopo un po sis rende conto di essere li in piedi come un salame a guardare in alto anzichè leggere come tutti i presenti.
Perciò Tanok prende il primo libro che capita e lo sfoglia. Il titolo è: 'Cotto e scottante'
''Non è il mio genere di letture....'' disse Tanok

Cosi decise di fare una ricerca avanzata...fino a trovare il libro che faceva per lui: ' Primi passi verso la libertà totale'
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
ravennah

avatar

Numero di messaggi : 390
Data d'iscrizione : 12.09.11
Località Località : Orbetello

MessaggioTitolo: Re: Biblioteca del Castello   Mer Nov 09, 2011 4:57 pm

Ravel entrò nella grande biblioteca.

Le era capitato di passarci davanti di sfuggita ,qualche volta, ma quel giorno aveva bisogno di silenzio e solitudine.

Lasciò che l'aria imponente degli alti scaffali ricolmi di libri pregiati la facesse sentire protetta ,come dalle mura di una roccaforte.

Si sedette sulla poltrona più vicina alla finestra,lasciando il suo sguardo libero di rimbalzare tra un titolo di storia ad uno di geografia, senza un filo logico.
I suoi occhi erano persi , ma non più del suo cuore, in quei giorni assalito da tumulti che si susseguivano senza sosta.

Abbandonò i suoi pensieri lì, tra le copertine di pelle e le pagine ingiallite,lasciando che la testa si rilassasse come meglio credeva...
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Biblioteca del Castello   

Tornare in alto Andare in basso
 
Biblioteca del Castello
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Italica :: L'Androne-
Andare verso: